english version
ImmunOncologia.org
ImmunOncologia.org

I vaccini in oncologia

L’immunoncologia si differenzia dalle altre cure oncologiche in quanto non agisce direttamente sul tumore, bensì sui meccanismi di difesa messi in atto dal sistema immunitario del paziente affetto da cancro contro le proprie cellule tumorali.

Il sistema immunitario viene quindi potenziato attraverso anticorpi o vaccini che "insegnano" all’organismo come aggredire le cellule malate.

Copertina Utilizzo dei vaccini in oncologia

Vuoi sapere di più?

Scarica il pdf
Utilizzo dei vaccini in oncologia

Tale approccio terapeutico, detto anche vaccinoterapia o immunoterapia attiva specifica,  non ha lo scopo di prevenire l’insorgenza del tumore, bensì di curare i pazienti che ne sono già affetti. Per questa ragione è più corretto parlare di “vaccinazione terapeutica”. Solamente nel caso del carcinoma della cervice uterina e dell’epatocarcinoma il vaccino può essere impiegato, in ambito oncologico, con finalità preventiva proprio perché, in questi casi, agisce contro l’agente infettivo coinvolto nell’insorgenza di tali specifici tipi di tumore.

×

Contatti

Contatti

Effetti srl

Via G.B. Giorgini 16 - 20151 Milano
Tel. 02.3343281 - Fax 02.33496370
email: effetti@effetti.it
web: www.effetti.it - www.makevent.it

Chiudi
×

Password dimenticata

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere un messaggio con le istruzioni per recuperare le tue credenziali di accesso.

Ok

×

Icona