ImmunOncologia.org
ImmunOncologia.org

News

Approvate le Linee di indirizzo sui percorsi nutrizionali nei pazienti oncologici

L’intervista al professor Paolo Marchetti,
Direttore UOC Oncologia,
Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant'Andrea di Roma
 

Il documento del Ministero della salute risponde all’esigenza di garantire la presa in carico globale dei pazienti oncologici, nella quale la valutazione dello stato nutrizionale durante e dopo la malattia deve essere assicurato a tutti i pazienti come parte integrante del percorso di cura.

“La malnutrizione è una condizione frequente nel paziente con tumore, incide sulla sua qualità di vita e sulla capacità di rispondere o tollerare al meglio i trattamenti”, spiega il professor Marchetti, membro del Gruppo di Lavoro Linee di indirizzo sui percorsi nutrizionali nei pazienti oncologici. “La malnutrizione può essere diretta conseguenza della stessa malattia tumorale oppure dipendere dalle terapie che possono comportare effetti quali nausea, vomito, anoressia, ma anche favorire l’aumento del peso corporeo. A prescindere dalle cause, la malnutrizione non deve essere considerata, nonostante la sua frequenza, un effetto che non può essere prevenuto né trattato”.

È invece possibile adottare opportuni interventi correttivi (consulenza dietetica, integratori alimentari, ecc.) e/o medici che, personalizzati sul singolo paziente, sono in grado di facilitare il recupero della salute fisica e favorire il processo e il mantenimento della guarigione. Purtroppo, attenzione e consapevolezza su questi aspetti non sono generalizzate e la gestione degli aspetti nutrizionali del paziente oncologico è molto variabile e non sempre appropriata.

“L’importanza del documento appena approvato, prosegue il professor Marchetti, è aver finalmente tracciato un percorso chiaro e preciso per quanto concerne l’approccio nutrizionale ai pazienti oncologici. Lo screening nutrizionale del paziente - tramite semplici test/questionari, valutazioni del peso corporeo ed esami di laboratorio e/o strumentali - deve essere effettuato già al momento della diagnosi e ripetuto in modo da “catturare” lo stato di malnutrizione e agire tempestivamente”. La valutazione del paziente deve quindi proseguire ad intervalli regolari per tutto il periodo delle cure e pure in chi ha superato la malattia. Il documento stabilisce, inoltre, la necessità di un approccio multidisciplinare e integrato per garantire la continuità dell’assistenza fino al domicilio del paziente, e identifica i criteri per la formazione e l’informazione dei professionisti in ambito sanitario. Purtroppo, alcune figure come medici esperti di nutrizione clinica, dietisti e psicologi sono carenti in molte realtà regionali.

A questo proposito, è di grande interesse che il documento sia stato approvato dalla Conferenza Stato Regioni. “Le Regioni si sono pertanto assunte l’impegno formale di rendere operativa l’assistenza nutrizionale in modo uniforme su tutto il territorio italiano. È un cambiamento culturale e organizzativo rilevante, per consentire la continuità delle cure anche rispetto agli aspetti nutrizionali dei pazienti, come affermato dalla Carta dei Diritti del Paziente Oncologico all’appropriato e tempestivo supporto nutrizionale, sottoscritta da AIOM (Associazione italiana di oncologia medica), FAVO (Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia) e SINPE (Società italiana di nutrizione artificiale e metabolismo). Si inserisce in questo contesto l’iniziativa della Fondazione GIMBE che ha elaborato un’analisi approfondita delle cause della malnutrizione nei pazienti oncologici, proponendo soluzioni innovative in un settore dove le fake news, la scarsa conoscenza e le improvvisazioni, purtroppo, abbondano.”

×

Contatti

Contatti

Effetti srl

Via G.B. Giorgini 16 - 20151 Milano
Tel. 02.3343281 - Fax 02.33496370
email: effetti@effetti.it
web: www.effetti.it - www.makevent.it

Chiudi
×

Password dimenticata

Reset password

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere un messaggio con le istruzioni per recuperare le tue credenziali di accesso.

Ok

×

Icona